ALIMENTAZIONE DEL CANINO

Oggi molti allevatori, cercano di abituare i cuccioli il prima possibile al cibo solido, per poter vendere il prima possibile i cuccioli. Questa cosa è un errore gravissimo!!!

Una cagna in ottima salute non dovrebbe avere nessun problema ad allattare e le dovrebbe essere permesso fino a quando lei lo ritiene opportuno, nel caso del cane può durare fino a 9 settimane. Il latte della madre è sempre l’alimento migliore per i cuccioli ed è molto importante per lo sviluppo di un buon sistema immunitario e di una flora batterica sana.

I cuccioli dovrebbero essere alimentati soltanto dalla mamma almeno fino alla fine della terza settimana di vita; a partire dalla quarta settimana, si può cominciare ad aggiungere del cibo.

All’inizio va preparata una pappa piuttosto liquida, per facilitare lo svezzamento. Per fare ciò, è possibile utilizzare latte di capra fresco, con un po’ di miele e con qualche goccia di olio di canapa o di lino. Quando i cuccioli cominciano a mangiare questa pappa in modo consistente, allora si può aggiungere anche un po’ di fiocchi d’avena o farina d’orzo, per farla divenire un po’ più densa.

Se il latte di capra non fosse reperibile, è possibile sostituirlo con dello yogurt naturale, allungato con un po’ di latte vaccino.

Le farine dovrebbero essere di coltivazione biologica oppure si possono utilizzare quelli per il consumo umano. I prodotti per animali sono tutti degli scarti che non sono controllati e potrebbero contenere quindi delle sostanze inquinanti oppure microrganismi patogeni. Generalmente è molto meglio usare prodotti di alta qualità, per non incorrere a problemi di salute del canino (es: intestino pieno di muco) e non creare un ambiente adatto allo sviluppo di parassiti o di batteri patogeni.

Per poter preparare questa pappa, dovete riscaldare il latte a bagnomaria e quando raggiunge la temperatura ambiente, aggiungerlo all’olio ed alla farina precedentemente inumidite in acqua. Nei primi giorni la pappa va preparata abbastanza liquida, in seguito, ogni 2 giorni va addensato sempre di più. Questa pappa deve essere somministrata 2 volte al giorno, fino a quando i cuccioli poppano ancora il latte dalla madre.

A partire dalla 4°-5° settimana di vita, si può iniziare ad aggiungere un po’ di carne. La carne più adatta è quella bianca di pollo, coniglio e tacchino senza pelle. Si può utilizzare anche la carne di vitello, però all’inizio è meglio evitare frattaglie, trippa, e parti grasse. È buona cosa, dividere i pasti di carne dalla pappa; questo vuol dire che a partire dalla 4°-5° settimana, si somministra al mattino e a pranzo la pappa e la sera la carne.

Ai cuccioli di questa età si possono somministrare anche degli ossi da masticare di grandi dimensioni perché dobbiamo evitare che vengano ingeriti. Le ossa curano l’igiene orale e sono un passatempo. A questo punto, si può incominciare ad aggiungere della verdura o della frutta frullata.

Una dieta bilanciata dovrebbe avere circa il 10-20% della quantità totale di frutta o verdura e il rimanente carne. Nel corso delle settimane successive, va aumentata la quantità di carne e a partire dalla 6°-7° settimana, somministrare i pasti di carne 2 volte al giorno.

È importante che assumano ancora il latte materno e che non crescano troppo velocemente. Un cucciolo alimentato in maniera corretta è molto sveglio e giocherellone dopo il pasto. Se un cucciolo dopo mangiato si mette subito a dormire vuol dire che ha mangiato troppo. Le ossa di pollo sono pericolose per la vita del cane in qualunque età, perché possono bucarli la trachea, lo stomaco o l’intestino!!!

A partire dall’ottava settimana di vita, si può iniziare un piano di dieta con una più vasta gamma di alimenti, ma con delle differenze:

–       somministrare la pappa per cuccioli fino alla 16° settimana;

–       somministrare giornalmente un pasto solo con latte e cereali.

NON DIMENTICATE, QUESTE INFORMAZIONI NON COSTITUISCONO UNA DIETA VERA E PROPRIA, QUINDI RIVOLGETEVI AL VOSTRO MEDICO ALIMENTARISTA DI FIDUCIA PER FORMULARE UNA DIETA BILANCIATA PER IL VOSTRO AMICO A 4 ZAMPE!!!

Webibliografia: www.barf.it

Potrebbero Interessarti …


Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.