Alimentazione del Gatto

Per sua natura il gatto è un predatore che caccia le sue prede, quindi è necessario imitare questa dieta a base di alimenti di origine animale, ciò significa che avrà bisogno di elevate quantità di proteine e di grassi come nutrienti essenziali. Le proteine essenziali utili per il gatto si trovano nella carne, nelle uova, nei formaggi e nel pesce.

Ci sono poi alcuni aminoacidi che devono essere assunti obbligatoriamente dai gatti attraverso la dieta come la taurina, che non sono capaci di sintetizzarla. In natura la taurina si trova nella carne di topo e nei tessuti animali. Un’alimentazione corretta deve contenere anche la giusta quantità di grassi che servono per la lucentezza del pelo e per la buona funzionalità renale, ma sono cibi molto calorici ed appetibili, perciò bisogna fare attenzione alle quantità.

Nel gatto i carboidrati hanno funzione energetica e favoriscono la corretta funzionalità dell’intestino e sono contenuti nei cereali come riso e pasta, ma non sono molto digeribili. Inoltre, per una dieta bilanciata sono necessarie vitamine come la vitamin A, B e D e sali minerali in quantità adeguate, dato che l’eccesso o la carenza possono causare gravi malattie.

L’alimentazione del gattino è a base di latte fino alle tre settimane di vita. Con lo svezzamento si passa da una dieta lattea a una solida. Ogni cambiamento di alimentazione deve essere gradualee ai gattini è meglio somministrare un alimento ben tritato e ammorbidito, al quale si sostituisce una componente più solida.

La dieta domestica può essere a base di carne, verdure (solo alcune), o pesce senza lische evitando legume, patate, gli avanzi della cucina e dolci. In alternativa alla razione domestica esistono cibi confezionati, umidi o secchi.

Per il gatto anziano, la sua alimentazione dovrà essere adeguata in base alla sua età. Il micio non deve ingrassare perchè in questa fase della sua vita ha muscoli, ossa e cuore molto fragile, perciò la quantità di cibo sarà ridotta e suddivisa in tre pasti giornalieri. Anche in questa fase della sua vita, potrà essere somministrata una dieta casalinga oppure a base di mangimi, su consiglio dell’alimentarista.

Potrebbero Interessarti …


Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.